fbpx

Bunq è una banca digitale nata nei Paesi Bassi e oggi ampiamente diffusa in tutta Europa.

Si tratta della soluzione ideale per cittadini dei paesi bassi che viaggiano spesso all’estero e per chi vuole andare nei Paesi Bassi, ma anche per qualunque cittadino europeo.

Il Piano Gratis della banca offre una carta bancaria (MasterCard o Maestro) chiamata Carta da viaggio Bunq, molto utile a chi viaggia dentro e fuori l’UE, con commissioni basse e tassi di cambio favorevoli.

Tuttavia il piano gratuito non soddisfa molte delle “esigenze bancarie”   di tante persone, per questo diventa utile anche il Piano Bunq Premium, che offre funzioni bancari avanzate, con un conto bancario nei Paesi Bassi (con IBAN).

Interessante?

Continua a leggere per scoprire tutte le informazioni necessarie, nella guida in italiano più completa su Bunq:


Indice guida Bunq:


Cos’è Bunq?

Bunq è una banca digitale che offre i suoi servizi esclusivamente online, con l’applicazione mobile Bunq, senza strutture fisiche o edifici.

È stata fondata nel 2015 ad Amsterdam, Paesi Bassi, da Ali Niknam con il motto: “La banca dei liberi”.

Ali Niknam – Fondatore & AD Bunq
Ali Niknam – Fondatore & AD Bunq

Bunq offre accesso a tutte le esigenze bancarie possibile dallo schermo di un cellulare, con una carta bancaria (Bunq Card).

Non si tratta solo di una carta da usare per fare acquisti, è un istituto bancario completamente autorizzato nei Paesi Bassi e offre garanzie, assicurazione, tutta una serie di vantaggi ai suoi iscritti.  

Continua a leggere per scoprire di cosa si tratta.


Cosa offre Bunq

Cosa offre Bunq

Un modo pratico e semplice per pensare ai suoi servizi è dividerli in due categorie:

Nel Piano Gratis, Bunq offre una carta bancaria chiamata Travel Card o Carta da viaggio.

La carta da viaggio non è affatto una novità, si tratta di una carta PagoBancomat (Maestro o MasterCard) che potrai usare per qualunque transazione dove vuoi.

Anche tu ti chiederai:

“Cosa la distingue dalle carte bancarie che ho già?”

La Travel Card offre cambio valuta usando il Tasso reale di cambio (precisamente, il tasso di cambio interbancario ufficiale di MasterCard) e per il cambio valuta non ci sono commissioni.

“MA CHE C**O DI LINGUA PARLI!”

Con la carta da viaggio Bunq potrai acquistare qualunque merce o servizio sul pianeta, in qualunque valuta, al prezzo reale!

Per spiegare più chiaramente, facciamo un esempio:

Immagina di essere in Gran Bretagna e di voler prendere un caffè da Starbucks!

*Avviso Spoiler: non prendere il caffè e diventerai milionario

Il caffè da Starbucks costa £3.

Se paghi con la tua Travel Card ti verranno addebitati €3,48 perché Bunq farà il cambio valuta per te, usando i tassi di cambio interbancari reali (rapporto GBP/EUR al 05.11.19 = 1,159).

Se avessi fatto la stessa transazione con un’altra banca tradizionale, molto probabilmente avresti dovuto pagare altre commissioni per il cambio valuta (per esempio, la mia banca greca “Pireo” chiede una commissione dello 0,2% con tariffa minima di 1€). Inoltre, le banche più tradizionali usano dei tassi di cambio che non vanno a vantaggio dei loro utenti (molti dei tassi di cambio sono controllati a vantaggio delle banche, che così ci guadagnano).

Così il prezzo del tuo buon caffè da Starbucks supera in questo caso i €5.

Una bella differenza per un caffè, vero?

Immagina tutti i profitti, considerando tutte le transazioni in valuta estera!

Un’altra caratteristica offerta da Bunq sono i prelievi di contante da Bancomat, anch’essi in qualunque valuta, con tasso di cambio reale.

Anche se questa funzione a un costo, cioè €0,99 per prelievo, rimane comunque un costo marginale, considerando le condizioni delle carte bancarie tradizionali e i costi dei Negozi di Cambio Valuta.

Cambiando argomento, l’azienda chiama (erroneamente – secondo me) la sua Carta da viaggio Bunq “Carta di credito”.

Ora cerchiamo di non confonderci, non è vero! Questa funziona come un qualunque bancomat.

Il motivo è che la Travel Card è ampiamente accettata, proprio come le carte di credito.

Però non potrai spendere i soldi che non hai già sul conto, come faresti con una vera e propria carta di credito.

Più avanti troverai altre informazioni su come depositare sul tuo conto Bunq.

Ora, se il Piano Gratis non soddisfa tutte le richieste e le esigenze bancarie, è ora di passare al Piano Bunk premium.

Si tratta in realtà di più piani, che offrono di più di un semplice bancomat, ad esempio offrono un conto corrente bancario olandese legato alla carta Bunq.

Ciò significa che ora potrai anche ricevere pagamenti o anche trasferire denaro in tutto il mondo in qualunque valuta, sempre usando il Tasso di cambio reale (che Bunq offre grazie alla sua collaborazione con Transferwise).

Vediamo un po’ meglio i piani e i vantaggi.


Quanto costa Bunq

Esistono 4 piani diversi di prezzo per accontentare qualunque esigenza possibile.

Ecco le opzioni: Travel CardPremiumJoint e infine Business.

Ho promesso di spiegare tutto, vero?


Travel Card – 0€ /month

Il piano Travel Card è quello di base, il piano tariffario Bunk più popolare.

Un’ottima soluzione per i nuovi utenti che non cercano funzioni bancarie avanzate e hanno solo bisogno di una carta bancaria per fare transazioni in tutto il mondo.

Il piano Travel Card è gratis e senza costi di abbonamento mensile.

Travel Card è gratis

Ecco cosa offre:

  • Carta bancaria Bunq L’utente può scegliere tra una carta MasterCard o una Maestro (popolare soprattutto tra i residenti nei Paesi Bassi, dato che qui è ampiamente utilizzata). C’è solo un pagamento una tantum di €9,99 per la spedizione.
  • Acquisti in valuta straniera (non-Euro) con la carta da viaggio potrai fare acquisti in altre valute con zero commissioni di cambio e approfittando dei tassi reali di cambio usati da Transferwise (cioè i tassi reali MasterCard).
  • Prelievi contante in tutto il mondo Potrai prelevare contante da qualunque bancomat in qualunque valuta (Euro o meno) con una commissione di €0,99/prelievo.

In più, ci sono delle altre funzioni interessanti, come:

  • Notifiche istantanee push sul cellulare per qualunque transazione effettuata con la carta.
  • Possibilità di disattivare/riattivare la carta immediatamente con l’App in caso di furto o smarrimento.

Il trasferimento di denaro sulla carta da viaggio con transazioni istantanee da altre carte è soggetto a una commissione dello 0,5% se si tratta di una carta bancaria europea, del 2,5% per carte bancarie non UE.

Il trasferimento di denaro con bonifico bancario sulla carta Bunq non è soggetto a commissioni extra, almeno da parte di Bunq.

Maggiori informazioni su come trasferire denaro sulla carta Bunq si trovano nel capitolo successivo.


Piano Premium – €7,99/mese

Se ti serve qualcosa di più di una semplice carta bancaria per fare dei pagamenti, scopri gli altri piani Bunq.

Il piano Premium è qualcosa di più rispetto a una semplice carta bancaria, rappresenta un conto bancario completo (grazie al quale puoi creare fino a 25 codici IBAN unici).

Sempre per essere chiari:

  • Fino a 3 carte bancomat – Puoi richiedere fino a 3 carte bancarie diverse (MasterCard o Maestro) per le quali non dovrai pagare i costi di spedizione.
  • Conto bancario unico con codice IBAN – Approfitta della possibilità di creare fino a 25 conti diversi con Bunq, ciascuno con un codice IBAN unico, per trasferire o ricevere facilmente denaro.
  • 10 prelievi di contante gratuiti in tutto il mondo – Proprio come con la Travel Card, potrai prelevare denaro da qualunque bancomat nel mondo, in qualunque valuta, con i tassi di cambio MasterCard. I primi 10 prelievi sono gratuiti mentre per i successivi c’è una commissione di €0,99/prelievo.

Con il piano Premium, avrai anche il vantaggio di trasferimenti immediati gratuiti sulla carta fino all’importo di €500/mese.


Piano Joint – €9,99/mese

Hai Netflix?

Se sì, probabilmente lo condividerai con altri 3 amici, uno dei quali è l’eroe che paga l’abbonamento…

Gli altri gli promettono servizi unici, come 1 Mojito al mese o 2 cappuccini al mese per l’abbonamento.

Per ora è completamente sobrio e mezzo addormentato…

Però se ti piace l’idea, la puoi ricreare anche con il piano Joint di Bunk!

Ma invece di guardare la tua serie preferita su Netflix, potrai guardare i tuoi amici che se la svignano per i debiti che gli hai creato.

Il piano Joint offre tutti i vantaggi del piano Premium, che può essere “diviso” in fino a 4 diverse carte di credito!


Piano Business – €9,99/mese

L’opzione Bunq per gli imprenditori.

Sei da solo e vorresti usare Bunq come la tua banca ufficiale, approfittando di tutte le funzioni?

Facile!

Lo potrei fare a un costo di €9,99/mese.


Girl in a jacket

Οδηγός Επενδύσεων για Αρχαρίους
Ίσως ο πιο Αναλυτικός Οδηγός για Νέους Επενδύτές στα ελληνικά.
Ενημερώσου Πρώτος μέσω email Δωρεάν:


Bunq è sicura?

Bunq è sicura?
Quanto è sicura?

Terresti i tuoi sudati risparmi in un luogo non sicuro?

Certamente no!

Per fortuna, il buon senso appartiene anche agli amici di Bunq, che per tenere al sicuro i tuoi risparmi hanno intrapreso le azioni seguenti.

Per cominciare, Bunq opera con licenza completa della Banca Centrale Olandese (DNB) come Istituto Bancario Europeo.

Per ottenere la licenza dalla Banca Centrale Olandese, serve il cosiddetto Schema di garanzia depositi (DGS).

In breve, lo Schema garantisce i depositi fino a un importo di 100.000€ in caso di bancarotta.

Come funzione di sicurezza più immediata, Bunq permette ai suoi utenti di Bloccare o Sbloccare all’istante le carte bancarie in qualunque momento con i loro dispositivi mobili.

Infine, una nuovissima funzione di sicurezza offerta da Bunq, che anch’io non avevo mai incontrato prima, è il fatto che le carte Bunq non contengono alcuna cifra o codice di sicurezza sul retro.

Back side of the travel card with no CVC

Al posto di questi codici (il CVC), Bunq ha aggiunto un sistema di sicurezza interno all’App. Puoi scegliere se vuoi o meno un codice a cifre statiche (sempre le stesse) oppure dinamiche (che cambiano ogni qualche minuto).

Un ostacolo in più per ogni aspirante ladro.


Come si crea un conto Bunq

Allora, Bunq ti sembra una scelta ottimale e utile?

Eccellente!

Allora segui questa guida passo a passo e sarai pronto in pochissimo tempo!

*Nota: per creare un conto servono dei documenti legali. Tieni a portata di mano passaporto, carta d’identità, patente di guida o permesso di soggiorno.


Passo 1: scarica l’App

scarica l’App

Il primo passo da fare è scaricare l’applicazione mobile Bunq sul tuo apparecchio mobile.

Seguendo il link sopra da un dispositivo mobile, verrai portato al negozio Google Play o all’App Store per scaricare l’App sul tuo apparecchio.

Se invece usi un computer, verrai trasferito al sito Bunq, dovre ti potrai iscrivere.

Passo 2: creare un conto

Dopo aver scaricato e installato l’applicazione, è ora di creare un conto.

Apri l’app e clicca su “Iscriviti ora“ (“Sign Up Now“).

Creazione di un conto in Digital Bank

Il prossimo passaggio ti chiede di scegliere il piano tariffario che più ritieni adeguato alle tue esigenze.

Il mio consiglio è partire con Travel Card che è gratis e nel frattempo impari a conoscere Bunq, poi puoi sempre passare a un piano Premium se le tue esigenze crescono.

Scegli il piano tariffario Bunq appropriato

Poi, dovrai inserire queste informazioni personali:

  • Nome e cognome 
  • Genere
  • Data di nascita

Poi dovrai verificare il tuo numero di cellulare (riceverai subito un SMS con un codice di verifica) e la tua email.

Infine, dovrai scegliere un codice a 6 cifre da usare per accedere all’applicazione.

*Non te lo dimenticare!

Creazione di un passcode personale

Passo 3: verifica del conto

Urrà! Il conto è pronto!

Adesso dovrai verificare le informazioni inserite per poterlo attivare.

La procedura è piuttosto simile ai sistemi di verifica incontrati aprendo un conto nella Banca digitale Monese.

Ti servirà uno tra questi documenti legali:

  • Carta d’identità
  • Passaporto
  • Patente di guida
  • Permesso di soggiorno

Io ho usato il mio passaporto per l’identificazione, di cui ho dovuto scattare una foto.

Per essere sicuri che sia davvero io, serve una identificazione del viso, quindi:

  • Mi sono scattato un selfie
  • Ho registrato un breve video in cui ho dovuto girare la testa anche di lat.
  • Ho dovuto dire alcuni numeri in inglese.

*Niente paura, è tutto molto semplice e basta un minuto.

Passo 4: ordinare la carta Bunq

L’ultimo passaggio per creare un conto è ordinare una Bunq Card (MasterCard o Maestro).

Spedizione della Bunq Card a casa tua

Dovrai inserire delle informazioni sul tuo indirizzo per la spedizione della tua carta.

Il costo di spedizione è €9,99 a meno che non inviti 5 amici su Bunq, in quel caso è gratis.

In genere servono 10 giorni feriali perché la carta arrivi.

Come deposito denaro sul mio conto

Terminato tutto il resto, creato il conto, verificato, ordinata la carta, è ora di depositare dei soldi sul conto Bunq.

L’aspetto positivo è che Bunq offre molte opzioni per effettuare il trasferimento.

Trasferimento con addebito istantaneo su carta bancaria

I trasferimenti con carta sono una opzione più rapida e semplice per trasferire soldi sul tuo conto Bunq.

Basta una qualunque altra carta, bancomat o carta di credito, per completare “pagamenti” sulla tua carta Bunq.

Trasferimento di denaro con ricarica istantanea delle carte

*Attenzione:

  • Per chi ha una Travel Card, c’è uno 0,5% di commissione per ogni trasferimento.
  • Sono valide solo carte personali (non aziendali).
  • Si possono usare solo carte Visa MasterCard di paesi dell’area europea (EEA).

Inviare denaro con bonifico bancario (rimessa)

È possibile anche inviare denaro sul conto Bunq con un bonifico bancario (rimessa diretta) dalla banca tradizionale.

Funziona così:

  • Scopri il tuo codice IBAN personale in Bunq
  • Accedi ai servizi bancari della banca tradizionale e scegli “Bonifico bancario”
  • Scegli l’importo che desideri inviare, compila le informazioni necessarie sul conto Bunq poi scegli invia
  • Ecco fatto!
Invio di denaro tramite bonifico bancario

*Attenzione:

  • Anche se Bunq non addebita commissioni, di solito le banche tradizionali addebitano commissioni per i bonifici. Per importi fino a un massimo di €2.000 io pago €1 (la commissione della mia banca greca “Pireo”).
  • Il denaro trasferito sarà visibile sul conto Bunq in 1 o 2 giorni feriali.
  • Ricorda di scegliere SHA come metodo di pagamento per il trasferimento.

Trasferire denaro con Transferwise

Bunq è socia di Transferwise.

È possibile collegare un conto Transferwise a Bunq per inviare o ricevere denaro in oltre 70 paesi, sempre approfittando dei tassi reali di cambio interbancario.

Trasferire denaro con Sofort, iDEAL & contante

Se i servizi Sofort o iDEAL sono supportati nel tuo paese di residenza, puoi trasferire denaro sul tuo conto con delle transazioni istantanee.

Inoltre, puoi depositare denaro contante nei bancomat affiliati, come GWK Travelex nei Paesi Bassi o Barzahlen in Germania, Austria e Italia.


Banche digitali alternative

I settore delle banche digitali è molto in crescita, quindi ci sono tante alternative.

Così tante che spesso l’utente medio si perde.

Per fortuna, io ho già fatto il lavoro di ricerca e sono fiero di presentare un bel panorama di guide per aiutarti a scegliere:

Revolut

Revolut è stata fondata a Londra nel 2015 e al momento è la banca digitale più popolare.

Guida completa su Revolut – in costruzione

N26

N26 è stata fondata a Berlino nel 2013 ed è una delle banche digitali più grandi in tutt’Europa.

Guida completa a N26 – in costruzione

Monese

Monese è stata anch’essa fondata a Londra nel 2015 ed è la scelta ideale per chi si vuole trasferire o già risiede in Regno Unito.


Conclusioni

Bunq è una banca ufficiale olandese che offre servizi bancari digitali, l’opzione ideale per chi vive nei Paesi Bassi (l’unica che conosco che rilascia una carta Maestro) e viaggia spesso all’estero ma anche per chi risiede all’interno della UE.

Offre una applicazione semplice e intuitiva per l’utente medioInoltre, la procedura di iscrizione dura pochi minuti e avviene totalmente online.

I tassi reali di cambio valuta e i bonifici internazionali senza commissioni con Transferwise offrono un servizio molto liscio ed economico, disponibile in tutto il mondo.

Un aspetto negativo è sicuramente che per un’esperienza bancaria completa (carta e conto) bisogna scegliere uno dei piani a pagamento, come quello Premium (con un costo mensile di €7,99).

In più, se scegli il piano gratuito Travel Card, i costi di spedizione della carta bancaria (€9,99) e la commissione per i prelievi di contante dai bancomat (€0,99) per prelievo sono altri aspetti negativi che “colpiscono”, per così dire.


This post is also available in: English Ελληνικα Română Español

Author

Digital guy, passionate traveler & quantity eater - Not even an average public speaker - Seeking financial independence

Write A Comment